le scuole

Sono state 20 le scuole che hanno partecipato al progetto realizzato con il contributo della Regione Lazio, scuole in città da tutte le province della Regione: Viterbo, Passo Corese, Cassino, Colleferro, Gaeta, Sezze, Tivoli, Civitavecchia, Fiumicino, Anzio, Genazzano oltre a nove scuole romane. Alcune, come il Democrito, il Cartesio, il Machiavelli di Roma, lo Spallanzani di Tivoli, l'Innocenzo XII di Anzio, il Calamatta di Civitavecchia, il Leonardo da Vinci di Maccarese sono scuole alla terza o quarta esperienza con questo progetto, segno evidente che ci sono sempre ragazzi interessati e persone sul territorio di cui ancora raccogliere le storie. Altre scuole alla prima volta che ci auguriamo non sia l'unica.

I numeri sono significativi:  587 video realizzati, 112 persone intervistate. 232 studenti che hanno realizzato i video  ma almeno 700 ad essere stati coinvolti negli incontri di formazione al progetto. Andiamo a vedere.


i testimoni

MARIA IMMACOLATA MACIOTI

 

L'infanzia               Il liceo                  L'università   

Sociologia              La famiglia           La politica   

Noblesse oblige     La storia orale

 

 

 


settanta: Roma e il Lazio 44.14

Roma - 24 marzo 1944

Il giorno prima un gruppo dei GAP comandato da Rosario Bentivegna aveva compiuto un attentato a Via Rasella durante il quale erano morti 33 militari tedeschi. Per rappresaglia il comando tedesco dispose l'uccisione di dieci italiani per ogni tedesco ucciso. fu il punto di arrivo di veloci consultazioni dove sulle prime si parlò di radere al suolo l'intero quartiere ed eliminare gli abitanti, dove sembra che Hitler avesse detto di uccidere dai 30 ai 50 italiani per ogni tedesco morto. Vennero scelti prigionieri che erano stati già condannati a morte...
 


il calendario

 

Tutte le date aggiornate  tempo reale per consentire ai referenti di progetto delle scuole di conoscere la disponibilità delle date per gli incontri con i ragazzi.

 

Per comunicazioni e info:

339 435 77 11

lascatolachiara@hotmail.com  -  bancadellamemoriaroma@gmail.com  

 


i video

 

20 aprile 2013 - Cracovia


A Cracovia, a conclusione del primo VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI ad Auschwitz e Birkenau, gli studenti del Liceo Democrito di Roma hanno intervistato Angela Cannizzaro di Banca della Memoria ed Eugenio Iafrate dell'ANED che li hanno accompagnati.

 

 

27 gennaio 2014 Fiumicino - I.I.S. Leonardo da Vinci - Nicola Zingaretti, ha scelto questa scuola di Maccarese (Fiumicino) per consegnare il libro "Li hanno portati via", raccolta dei documenti sui bambini romani del 16 ottobre di cui non è tornato nessuno: subito uccisi nelle camere a gas appena arrivati ad Auschwitz. Alla domanda sul perchè celebrare il Giorno della Memoria e perchè avere prodotto questo libro, Nicola Zingaretti risponde con una riflessione: la domanda perchè è quello che si sono chiesto le vittime della shoah e non c'è perchè, non c'è nulla che avessero fatto, ma solo il fatto di essere. Essere ebrei ...

 

Viaggio della Memoria 2012 - Provincia di Roma

La prima volta ad Auschwitz-Birkenau, non ho trovato parole, tutte le possibili parole sono state dette. Ho cercato silenzio in questo posto dove tutti riescono al massimo a bisbigliare, come in un cimitero. Solo che pensarlo cimitero è riduttivo. Ci sono da qualche parte, forse dappertutto, le ceneri dei corpi ma non è, come per i cimiteri, il luogo dove si accoglie la morte, è il luogo dove la morte veniva data. Davanti ai resti del crematorio, ho sentito odore di gomma bruciata, forse veniva da qualcuna delle aziende agricole nei dintorni... ma.. Un amico...


i viaggi delle voci presenti


il diario

L'idea è venuta da Eugenio Iafrate, vice-presidente dell'ANED Roma. Lavorando all'upload delle interviste agli ex deportati, mi sono accorta che stavamo facendo una cosa molto importante: le testimonianze andavano sul web e quindi a disposizione per sempre del mondo intero.  E mi sono emozionata moltissimo. Il diario è questo "dietro la macchina da presa" e invito tutti, soprattutto i ragazzi delle scuole, a inviare al diario quello che vivono durante il progetto.

lascatolachiara@hotmail.com    -    bancadellamemoriaroma@gmail.com


gli eventi

Sala della Protomoteca – Campidoglio - 27 Gennaio 2014- ore 16,00

ORO MACHT FREI – L’ORO RENDE LIBERI
Un documentario che racconta la storia degli ebrei romani e le persecuzioni anti-ebraiche in Italia, dalle leggi razziali di Mussolini all'occupazione nazista di Roma (1938-1944). Intrecciando le testimonianze di 9 ebrei romani con il punto di vista storico di alcuni studiosi più della Shoah in Italia, il documentario nasce per il pubblico americano con l’intenzione di portare ad una riflessione "a misura d’uomo" sulla Shoah, in Italia. - Ingresso fino ad esaurimento posti

 


le gite della Memoria

25 gennaio 2014: ad Anzio

 

Cari amici della Memoria, come ogni anno il Museo dello Sbarco di Anzio organizza la ricostruzione dello sbarco alleato sulla spiaggia con mezzi, divise e aerei d'epoca.  È sempre piuttosto divertente ma quest'anno l'evento ha un fascino aggiunto perché ricorre il settantesimo anniversario.

 

Vai al programma


le scuole per la Memoria

 

Il progetto Banca della Memoria sviluppato a Roma e nel Lazio ha avuto da sempre come interlocutori e protagonisti gli studenti delle scuole superiori perchè se è vero che i giovani sono i destinatari della Memoria, è bello che siano i ragazzi in prima persona a raccogliere testimonianze sul proprio territorio.

In quattro anni di progetto sviluppato con la Provincia di Roma, si è creata una rete di lavoro e di amicizia che conferma la validità del nostro progetto.

 

 

 

 

 chi siamo


 i testimoni

 gli eventi

 il diario

 le gite della Memoria

 i viaggi delle voci

 i video

 il calendario

 le scuole


Roma e il Lazio

               44.14

    Roma 4 gennaio

Anzio 22 gennaio

Roma 24 marzo


Roma 43.13
 
19 luglio 1943
 25 luglio 1943
 8 settembre 1943
 16 ottobre 1943